This website uses third party cookies to improve your experience. If you continue browsing or close this notice, you will accept their use.

Marcello Messori

Attuale posizione:

Professore ordinario di Economia politica – Facoltà di Economia – Università di Roma 'Tor Vergata' (dall'a.a. 1997-'98). Dall'anno 2004-05 insegna Microeconomia (Economia dell'informazione) al biennio e Economia dei mercati monetari e finanziari al triennio. Ha anche insegnato: "Money and banking" al Dottorato di Economia internazionale.

Nell'a.a.. 2010-11 insegna anche Macroeconomia, Facoltà di Scienze Politiche – LUISS.

Precedenti posizioni:

Professore ordinario di Economia monetaria e creditizia – Facoltà di Economia, Università di Cassino (dall'a.a. 1993-'94 all'a.a. 1996-'97).

Nell'a.a. 1996-'97 ha anche insegnato Economia politica III e IV – Facoltà di Economia, Università di Roma 'Tor Vergata'.

Professore straordinario di Economia politica – Facoltà di Economia e Commercio, Università di Cassino (a.a. 1990-'91 – 1992-'93).

Nell'a.a. 1991-'92 ha insegnato i corsi di Economia politica II e di Economia monetaria e creditizia.

Professore associato di Economia Politica – Facoltà di Economia e Commercio, Università di Cassino (dall'a.a. 1985-'86 all'a.a. 1989-'90).

Attività presso università estere:

Visiting professor presso Università di Paris X – Nanterre (2007)
Visiting scholar presso il University College Dublin – Dublino (2005)
Visiting scholar presso il Dipartimento di Economia dell'UQAM – Montréal (2002
Visiting scholar presso la Università di West Sidney, Australia (2000)
Visiting professor presso il LATAPSES – Università di Nizza (1993).
Visiting scholar presso il Dipartimento di Economia dell'Università di Stanford, Stanford Ca., U.S.A. (1992).
Visiting scholar presso M.I.T., Cambridge Ma., U.S.A. (1990 e a.a. 1986-'87).
Visiting professor – Università di Paris X – Nanterre, Parigi, Francia (1984).
Visiting professor – Università di Louvain-la-Neuve, Belgio (1984).

Altre attività:

Presidente di Investitori Sgr, Gruppo Allianz (da aprile 2010).
Membro del Consiglio di Amministrazione di Bonifiche Ferraresi Spa (da aprile 2010).
Membro del Consiglio di Amministrazione di Allianz Bank, Gruppo Allianz (da prile 2010).
Membro del Consiglio di Amministrazione di Sator (da prile 2010).
Membro del Collegio dei docenti del Dottorato in Economia internazionale – Università di Roma 'Tor Vergata' (da marzo 2002).
Presidente di Assogestioni (Marzo 2007 – Marzo 2010).
Membro del Consiglio direttivo – EFRP (European Federation for Retirement Provision) (Giugno 2007 – Marzo 2010).
Coordinatore dell'area di Scienze sociali della Fondazione Di Vittorio, Roma (Settembre 2002 – Marzo 2007).
Membro del Comitato scientifico – ANIA (Giugno 2005 – Marzo 2007).
Consulente scientifico – ABI (Gennaio 2005 – Marzo 2007).
Membro indipendente del Consiglio direttivo di Assogestioni (Marzo 2004 – Marzo 2007).
Consigliere scientifico del Presidente del Cnel per la Politica economica (2001-2004)
Presidente della "Società per lo sviluppo del mercato dei fondi pensione" (MEFOP), istituita dal Ministero del Tesoro (da 8 marzo 1999 a 7 maggio 2004).
Coordinatore scientifico del Progetto biennale di ricerca dell' "Ente bilaterale per il credito" (Enbicredito), finanziato dal Ministero del Lavoro (da gennaio 2000 a dicembre 2002).
Membro del Comitato degli Esperti presso la Presidenza del Consiglio ( novembre 1998 – marzo 2000)
Consigliere economico per privatizzazioni, assetti proprietari e finanza presso la Presidenza del Consiglio (ottobre 1998-febbraio 1999).
Coordinatore dell'area di ricerca J "Monetary Economics, Finance and Financial Institutions" della European Association for Political Economy (1994-1999).

Attività editoriali:

E' editorialista di "Corriere della sera" e "Corriere della sera – Economia". E' stato editorialista di: "la Repubblica" e "Il Sole-24 Ore"

Pubblicazioni:

Autore di più di 150 lavori scientifici di teoria economica ed economia applicata (libri, articoli in riviste specializzate, capitoli in volumi collettanei), apparsi in pubblicazioni italiane, inglesi, francesi e tedesche.