Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Raffaele Bifulco

Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Napoli "Federico II" nel 1986 e in Filosofia presso l'Università di Roma 'La Sapienza' nel 2002. Nel 1992 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in materie giuspubblicistiche presso l'Università di Napoli "Federico II".
È stato borsista C.N.R., svolgendo attività di ricerche a Zurigo, Heidelberg, Tolosa ed Edimburgo.
Ricercatore dal 1992 al 1998 all'Università "La Sapienza", professore associato dal 1999 al 2000 all'Università di Bari, professore straordinario dal 2000 al 2003 all'Università di Lecce, dal 2003 al 2013 ha insegnato all'Università di Napoli "Parthenope", dove è stato Direttore di Dipartimento.
Ha inoltre insegnato all'Università di Roma Tre (Facoltà di Economia), all'Università "La Sapienza" (Facoltà di Economia); è stato professeur visiteur all'Università di Tolosa I (Facoltà di Giurisprudenza) negli anni 2005, 2006, 2008, 2009, 2010.
Membro (tesoriere) del Direttivo dell'Associazione italiana dei costituzionalisti (2009-2012); coordinatore nazionale e locale di alcuni PRIN; membro di comitati scientifici di riviste scientifiche; coordinatore (insieme ad A. Celotto e M. Olivetti) della sezione Diritto pubblico per l'Aggiornamento del Digesto delle discipline giuspubblicistiche, Utet; ha svolto attività di consulenza per alcuni ministeri.
È avvocato dal 1990, cassazionista dal 2003, co-fondatore dello studio legale ADLaw con sede in Roma.