This website uses third party cookies to improve your experience. If you continue browsing or close this notice, you will accept their use.

Borse di studio INPS e SNA

L’INPS e la SNA mettono a concorso 7 borse di studio (5 Borse INPS e 2 borsa SNA) per l’A.A. 2019/2020 a beneficio dei dipendenti della pubblica amministrazione che intendano frequentare il master di secondo livello in Politiche e Management in Medio Oriente e Nord Africa. 

Il contributo finanziario dell’INPS per l’iscrizione al master è destinato esclusivamente ai dipendenti pubblici iscritti alla Gestione Unitaria Prestazioni, creditizie e sociali (Art. 2 comma 1 lettera a Bando).

Il contributo finanziario della SNA per l’iscrizione al master è destinato esclusivamente ai dirigenti e funzionari appartenenti ai ruoli ed in servizio presso una delle seguenti amministrazioni pubbliche (Art. 2 comma 1 lettera b Bando):

a) Organi costituzionali e di rilievo costituzionale;

b) Presidenza del Consiglio dei ministri e Ministeri;

c) Agenzie fiscali;

d) Autorità amministrative indipendenti;

e) Istituto nazionale infortuni sul lavoro -INAIL;

f) Istituto nazionale previdenza sociale -INPS;

g) Istituto nazionale di statistica -ISTAT).

 

Per ottenere il beneficio è necessario non aver già ottenuto, dall’INNPS o dalla SNA, negli anni accademici 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019 borse di studio per Master convenzionati e finanziati dagli stessi.

 

Come candidarsi:

  • allegare, tramite upload nella procedura sopraindicata, il modulo di adesione alla borsa di studio INPS SNA (modulo da stampare, compilare indicando per quale contributo si concorre, ed allegare con upload);
  • qualora si abbiano i requisiti per concorrere ad entrambe le borse i candidati devono esprimere un ordine di preferenza tra borse INPS o SNA (Art. 3 comma 12 Bando).
  • allegare, tramite upload nella procedura sopraindicata, nulla osta e una relazione dell’amministrazione di appartenenza in cui vengono esposte le motivazioni che supportano la candidatura, anche con riferimento alle particolari caratteristiche professionali del dipendente (Art. 3 comma 11 Bando).
  • Entro 5 giorni dalla pubblicazione sul sito del master dell’elenco dei candidati idonei, i candidati che vogliono concorrere all’assegnazione delle borse di studio dovranno presentare domanda on line sul sito INPS (Art. 3 Bando).

Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente attraverso l’apposita piattaforma online sul sito del master. In caso di problemi tecnici relativi all’invio delle candidature eventuali reclami saranno accettati solo se presentati entro la scadenza del bando. Le candidature pervenute oltre il termine di scadenza non verranno accettate.

NOTA PER CANDIDATI NON ISCRITTI ALLA GESTIONE UNITARIA (Art. 3 comma 11 Bando):

I soli candidati non iscritti alla gestione unitaria e appartenenti ad una delle amministrazioni indicate nell’art.2 comma 1 lettera b) del Bando per ottenere il contributo è sufficiente aver presentato la candidatura al master corredata dai documenti indicati nell’art. 3 commi 11 e 12 del Bando ed essere stati ammessi al master.

Ammissione al colloquio di selezione:

La Commissione di Valutazione del Master, composta dal Direttore del Master e da ulteriori componenti designati dalla Luiss School of Government (e/o Lo procederà alla pre-selezione dei candidati sulla base della documentazione inviata, ossia:

  • curriculum studiorum
  • curriculum professionale
  • relazione amministrazione di appartenenza
  • competenze linguistiche

La Commissione redigerà l’elenco dei candidati idonei e ammessi al colloquio di selezione, sulla base degli elementi sopra evidenziati. Ai candidati ammessi al colloquio verrà inviata comunicazione (esclusivamente via email) con l’indicazione della data e della sede di svolgimento del colloquio motivazionale.

Entro 5 giorni dalla pubblicazione sul sito del master dell’elenco dei candidati idonei e ammessi al colloquio, i candidati che vogliono concorrere all’assegnazione delle borse di studio finanziate dovranno presentare domanda on line sul sito INPS (Art. 3 Bando).

I colloqui si svolgeranno a Roma presso una delle sedi della Luiss Guido Carli in un giorno compreso tra il lunedì e il sabato. La mancata partecipazione (per qualunque motivo) al colloquio determina la rinuncia alla competizione per le borse di studio.

I colloqui saranno effettuati dalla Commissione di Valutazione (o da loro delegati).

Il giudizio finale sarà insindacabile e determinerà una graduatoria di merito in centesimi degli ammessi al Master che abbiano fatto richiesta della borsa di studio da trasmettere all’INPS e alla SNA, sulla base dei seguenti criteri: 

Comparazione titoli e CV – Colloquio motivazionale:

  • curriculum studiorum: fino a 15 punti
  • curriculum professionale: fino a 25 punti
  • relazione amministrazione di appartenenza: fino a 10 punti
  • competenze linguistiche: fino a 5 punti 
  • colloquio motivazionale: fino a 45 punti 

Lo studente già iscritto alla selezione per l’iscrizione al Master antecedentemente alla pubblicazione del bando per le borse di studio o che abbia già versato la quota di partecipazione e che voglia concorrere alla selezione per l’attribuzione dei contributi, dovrà inviare entro 15/02/2020 per email a sog@luiss.it:

  • allegare, tramite upload nella procedura sopraindicata, il modulo di adesione alla borsa di studio INPS SNA (modulo da stampare, compilare indicando per quale contributo si concorre, ed allegare con upload);
  • qualora si abbiano i requisiti per concorrere ad entrambe le borse i candidati devono esprimere un ordine di preferenza tra borse INPS o SNA (Art. 3 comma 12 Bando).
  • allegare, tramite upload nella procedura sopraindicata, nulla osta e una relazione dell’amministrazione di appartenenza in cui vengono esposte le motivazioni che supportano la candidatura, anche con riferimento alle particolari caratteristiche professionali del dipendente (Art. 3 comma 11 Bando).
  • Entro 5 giorni dalla pubblicazione sul sito del master dell’elenco dei candidati idonei, i candidati che vogliono concorrere all’assegnazione delle borse di studio dovranno presentare domanda on line sul sito INPS (Art. 3 Bando).

Le graduatorie relative ai contributi INPS verranno pubblicate sul siti www.inps.it e le graduatorie relative ai contributi SNA verranno pubblicate sul sito www.sna.gov.it nelle specifiche sezioni riservate al concorso (Art. 8  Bando).

L’iscrizione sarà perfezionata con la formale accettazione della borsa di studio (sulla piattaforma INPS) e con il versamento, da parte del beneficiario, di 48 euro (non compresi nella borsa di studio), a copertura delle marche da bollo richieste per l’iscrizione ed il rilascio del titolo

In caso di rinuncia alla borsa di studio da parte di uno o più vincitori si procederà allo scorrimento della graduatoria di ammissione in ordine di merito entro e non oltre la data di inizio dell’attività didattica.

Si rimanda al Bando per ulteriori informazioni.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI:

  • La Luiss, Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli, in qualità di Titolare del trattamento, raccoglie e tratta le informazioni degli interessati nel pieno rispetto dei principi generali e delle regole sancite dalla normativa in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. 196/03 e Regolamento UE 2016/679).
  • Il trattamento è funzionale al corretto svolgimento delle procedure del bando relative al master ed agli obblighi alle stesse connessi e conseguenti: le caratteristiche del trattamento sono portate a conoscenza, mediante idonea informativa, dell’interessato, al quale viene altresì richiesto il consenso al trattamento delle sue informazioni, qualora necessario in relazione agli scopi perseguiti dal Titolare.
  • In qualsiasi momento l’interessato potrà esercitare i diritti riconosciuti dalla legge (quali, a titolo esemplificativo, il diritto all’accesso, alla rettifica, alla cancellazione, alla limitazione e alla portabilità del dato) rivolgendosi al Titolare, Luiss Guido Carli, Viale Pola, 12- 00198 - Roma, e-mail privacy@luiss.it.

 Consulta il Bando completo.

 

Roma, 7 gennaio 2020