Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Organizzazione didattica

La didattica si compone di lezioni frontali caratterizzate da un approccio pratico alla materia e tenute sia da docenti Luiss che da professionisti esperti provenienti dal settore pubblico e privato, diretti dal Prof. Paolo Spagnoletti.

Per partecipare non è richiesto un background tecnico, le conoscenze necessarie verranno fornite durante il Corso.

Il Corso è suddiviso in 3 moduli:

Modulo 1: Evoluzione dello scenario della minaccia cyber

  • Cyberspace, Cyber warfare e Hybrid warfare
  • Advanced Persistent Threat e Cyber Intelligence Unit
  • Attribution e reverse targeting

Modulo 2: Capacità di contrasto efficaci

  • Cyber Intelligence e Cyber Threat Intelligence
  • Information Sharing e difesa partecipata
  • Situational Awareness e cyber security awareness

Modulo 3: Funzione di compliance e gestione del rischio

  • Modelli organizzativi e profili di responsabilità delle organizzazioni
  • Compliance e criminal compliance

È prevista una visita studio presso una struttura Security Operation Centre (SOC) della durata di circa 5h.

Il corso avrà inizio a settembre 2023 e avrà la durata di 12 settimaneLe lezioni si terranno una volta a settimana: il giovedì tardo pomeriggio e il sabato pomeriggio a settimane alterne.

Il Corso è aperto anche agli studenti del Master in Cybersecurity: politiche pubbliche, normative e gestione in quanto compatibile in termini di orari.

Le lezioni potranno essere seguite sia in presenza che online in modalità sincrona. 

Al termine del Corso verrà rilasciato, a coloro i quali avranno frequentato almeno l'80% delle lezioni, il diploma di Corso di perfezionamento universitario in Cyber intelligence e contrasto proattivo della minaccia cyber.